sabato 7 novembre 2015



1 L’inizio
Benvenuti clashers! Probabilmente vi starete chiedendo cosa sia quella primitiva capanna circondata da alberi e pietre: è il municipio, cuore pulsante del vostro nuovo villaggio.
I primi cinque minuti saranno occupati da un tedioso tutorial, che vi spiegherà le meccaniche di base del gioco, come la costruzione di un nuovo edificio e l’attacco ai goblin. Questi sono i primi deboli avversari del vostro villaggio, ma ben presto troverai pane per i tuoi denti.
Conclusa l’introduzione è opportuno procedere alla costruzione dei nuovi edifici, in particolare gli estrattori di elisir e le miniere.  Se le risorse per effettuare i miglioramenti non vi bastano e siete affamati di trofei, è l’ora di fare il vostro primo attacco in modalità multigiocatore. La vostra città è munita di uno scudo di tre giorni, ovvero una protezione che impedirà ai nemici di attaccarvi. Il consiglio è di infrangerlo subito e procedere nella ricerca di un villaggio da attaccare. Le prime truppe che avrete a disposizione saranno i barbari (livello 1), una mediocre truppa di fanteria che comunque basterà per radere al suolo i primi avversari. L’attacco ha fine o quando tutte le truppe sono morte, o quando scadono i tre minuti concessi oppure quando l’ultimo edificio dell’avversario viene distrutto. In ogni attacco si possono ottenere tre stelle, da cui dipende il numero di trofei guadagnati: una di esse viene assegnata alla distruzione del municipio, le altre due al conseguimento di una percentuale di distruzione rispettivamente del 50% e del 100%. Con le risorse così ottenuto migliorate prima di tutto gli edifici che producono risorse e i depositi, poi le difese e infine le mura e le trappole. Quando avrete “maxato” il vostro villaggio potrete procedere a migliorare il municipio.

2 Il castello del clan
Avrete certamente notato quello strano edificio diroccato nella zona sud-orientale del villaggio.
Al modico prezzo di 40.000 monete potrete trasformarlo nel vostro castello del clan, l’edificio che vi permetterà di unirvi al vostro primo clan (il funzionamento dei clan nonché delle guerre fra clan troverà ampio spazio in seguito).

3 Una città in crescita
Dal municipio livello 5 si inizia a fare sul serio. Il vostro villaggio è ora munito di mortaio e torre dello stregone, una vera e proprio piaga per chi si proverà ad attaccarvi. Comincia ad essere impotante la creazione di una buona disposizione!

3.1 La disposizione
Se volete evitare di ritrovare ogni mattina un villaggio distrutto, avete bisogno di una buona strategia di difesa.
E’ opportuno dividere le varie disposizioni in tre gruppi:
-Disposizioni farming
-Disposizioni per trofei
-Disposizioni ibride



3.1.1  Farming
Nel gergo di clash of clans farmare significa proteggere le proprie risorse concentrando tutte le difese nella protezione dei depositi. La cerchia di mura più interna del vostro villaggio dovrà contenere proprio questi preziosi edifici, insieme alle difese che colpiscono a zona. Maggiore sarà il livello del vostro municipio, più difese avrete per proteggere le vostre risorse. Ad ogni modo “prevenire è meglio che curare”: per evitare di essere attaccati avete bisogno di molti scudi e il modo migliore per ottenerli è mettere il municipio in un angolo della mappa, lontano da tutte le difese. In questo modo nel 90% dei casi gli avversari si accontenteranno di distruggere il vostro municipio, regalandovi preziosi scudi da 12 ore!



3.1.2 Disposizioni per trofei
Ovviamente la tecnica del farming privilegia l’accumulo di risorse causando però la perdita di molti trofei. Il problema può essere aggirato guadagnando trofei in attacco o semplicemente creando una disposizione che protegga il municipio. Esso dovrà quindi trovarsi nel cuore della città, mentre i depositi saranno collocati in un ruolo defilato, esposti alla brama di risorse degli avversari.



3.1.3 Disposizioni ibride
Come si può facilmente intuire le disposioni ibride sono una via di mezzo tra i due precedenti modelli. In questo caso al centro della cità dovranno esserci sia i depositi sia il municipio.



Ognuna di queste possibilità risponde ad esigenze diverse. Consiglio di adottare il secondo modello per arrivare a 1250 trofei sbloccando un obiettivo che vi assegnerà 250 gemme (per l’utilizzo delle gemme vedi sotto). Per il resto tenete la vostra città in uno stato perenne di farming!

P.S. Le gemme
Le gemme sono la risorsa più preziosa del gioco, ma a differenza di oro ed elisir non possono essere prodotte (a meno che non vogliate barattarle con denaro vero rovinando così il piacere del gioco). L’unico modo per ottenerle consiste nel rimuovere gli ostacoli (alberi, tronchi caduti, funghi, pietre) che compariranno ogni nel vostro villaggio.
Esse possono essere usate per velocizzare edifici o completare miglioramenti prima del tempo. Il consiglio è di non scialacquare inutilmente le vostre gemme per addestrare qualche barbaro, ma di risparmiarle per la costruzione di alcuni degli edifici più importanti del gioco: le capanne del costruttore. Qui alloggeranno i vostri costruttori (5 al massimo), dal cui numero dipenderà la velocità di sviluppo del vostro villaggio.

3.2 Il clan
Un municipio livello 5 comincia a sentire la necessità di associarsi ad altri giocatori e cooperare con loro. Per fare ciò esistono i clan. Essi sono gruppi di giocatori (fino ad un massimo di 50), organizzati secondo un ordine gerarchico. Il fondatore del clan è il capo. I membri del clan possono essere promossi al rango di anziano e co-capo da un membro di rango superiore: gli anziani possono promuovere i membri a loro stesso rango o espellerli, i co-capi possono espellere, degradare o promuovere membri e anziani, il capo infine ha pieni poteri su tutti gli altri e può decidere di cedere il proprio ruolo di capo ad un co-capo.
All’interno del clan è possibile donare e ricevere truppe da utilizzare in difesa o in attacco, in una quantità che dipende dallo spazio disponibile nel castello del clan di ogni giocatore (più è alto il livello del castello, più truppe può contenere.
Il capo e i co-capi possono modificare le impostazioni del clan, in cui sono stabiliti i parametri di accettazione e il motto. Per accedere ad un qualsiasi clan bisogna rispettare il numero di trofei richiesto. Un clan può essere aperto o chiuso all’arrivo di nuovi membri, oppure necessità un invito per accedervi.
I clan, partecipando alle guerre fra clan (vedi sotto), guadagnano esperienza e aumentano di livello, ottenendo utili privilegi.

3.2.1
Questa è forse una delle modalità più avvincenti del gioco. Il capo o i co-capi di un clan possono scatenare una guerra avviando la ricerca di un clan contro cui guerreggiare (scelto ovviamente di instaurando un equilibrio fra i due schieramenti dal punto di vista della forza).
La guerra si svolge in due giorni reali. Il primo è detto detto “giorno dei preparativi”: in questo tempo si studiano i villaggi avversari e si donano truppe di supporto ai propri compagni. Il secondo è detto “giorno della battaglia”: ogni membro del clan ha a disposizione due attacchi contro gli avversasari per ottenere il maggior numero possibile di stelle (ovviamente si può attaccare un avversario già attaccato da un compagno per cercare di recuperare stelle, ma uno stesso giocatore non può attaccre due volte lo stesso avversario).
A ogni villaggio avversario corrisponde un bottino in oro, elisir e elisir nero, che verrà assegnato a chi distrugge il villaggio (basta una stella). Al termine della giornata i bottini sono trasferiti direttamente nel castello del clan, dove poi possono essere riscossi (In caso di vittoria si ottiene il 100% del bottino, molto meno in caso di sconfitta; con gli ultimi aggiornamenti è stata praticamente eliminata la possibilità di pareggio, introducendo il fattore della percentuale di distruzione che subentra proprio nel caso in cui entrambi i clan raggiungano lo stesso numero di stelle).
Per sapere come condurre al meglio una guerra leggi "guida avanzata alla guerra fra clan".

domenica 1 novembre 2015

Clash of clan

Benvenuti nel parco giochi!
Sono F.N. e questa prima pagina sarà dedicata a clash of clans, il celeberrimo gioco per IOS e Android sviluppato dalla Supercell.
Buona lettura!

(Nei prossimi giorni sarà pubblicata la guida completa)